Dnes má meniny: Roman(a)
Zajtra: Matej

Univerzita Konštantína Filozofa

Filozofická fakulta
Katedra romanistiky
Hodžova 1
94901 Nitra

e-mail: kromanistiky@ukf.sk

tel.: +421 37 6408 391



Zväčšiť mapu
Zdieľať na facebooku


ATTENZIONE ITALIANISTI DEL PROF. ZACCARELLO!!!!!
Streda, 03 Január 2018 10:44

Gli studenti dovranno mandare le risposte scritte all'indirizzo email Táto adresa je chránená pred robotmi nevyžiadanej pošty. Ak ju chcete vidieť, musíte mať povolený JavaScript. entro il **10 gennaio, ore 12:00**.UKF Nitra.

Verifiche scritte per i corsi 2017/18, corsi Prof. Zaccarello

Letteratura italiana fino al XVI secolo.


 Rispondere alle seguenti domande in c. 500 caratteri (spazi esclusi, un margine del 10% è tollerato).
1. Il candidato spieghi in breve alcuni temi a sua scelta della poesia italiana medievale, con particolare riferimento alla rappresentazione dell’io biografico e lirico del poeta.
2. Il candidato illustri in breve il contributo di Ludovico Ariosto (1474-1533) all’innovazione del teatro rinascimentale, sia in relazione alla tradizione latina medievale sia nei confronti della letteratura e della società del suo tempo.
3. Il candidato ripercorra in breve i principali motivi di interesse – tematico, letterario, sociale – della commedia La Mandragola di Nicolò Machiavelli (1469-1527).

L’italiano come lingua del teatro.
Rispondere alle seguenti domande in c. 500 caratteri (spazi esclusi, un margine del 10% è tollerato).
1. Il candidato spieghi le origini del genere teatrale “commedia”, fra teatro latino e performances medievali, e il suo rapporto con la realtà quotidiana.
2. Nell’Epistola XIII Dante spiega le implicazioni, di genere e di stile, del termine “commedia”: il candidato ripercorra – attraverso gli esempi visti a lezione – il valore medievale e rinascimentale del termine commedia propriamente detta.
3. In Ruzante, la natura e la vita quotidiana trovano modi di rappresentazione nella letteratura ufficiale: il candidato illustri l’importanza del dialetto nel commediografo padovano.

Storia della lingua italiana
Rispondere alle seguenti domande in c. 500 caratteri (spazi esclusi, un margine del 10% è tollerato).
1. A partire dal contesto della lingua italiana delle Origini e dall’opera delle Tre Corone Dante, Petrarca e Boccaccio, spiegare l’affermazione in tutta Italia del Toscano come lingua letteraria nazionale fra Medioevo e Rinascimento.
2. Sulla base del testo di Marazzini, spiegare l’insorgenza della “questione della lingua” e il contributo di Pietro Bembo per la codificazione della grammatica della lingua letteraria.
3. Il candidato illustri i principali aspetti – geografici, sociali, politici – della diffusione dell’italiano come lingua comune dell’uso fra Ottocento e Novecento.